Museo Revoltella
Galleria d'arte moderna nata dallo sviluppo di un'istituzione fondata nel 1872 per volontà del barone Pasquale Revoltella (1795-1869) che nel suo testamento dispose di lasciare alla città di Trieste il suo palazzo e la sua collezione d'arte e una cospicua rendita che permise di aumentare di anno in anno il patrimonio e costituire in poco tempo una considerevole raccolta d'arte, di pittori come Hayez, Morelli, Favretto, Nono, Palizzi e Previati, De Nittis, Casorati, Sironi, Carrà, Mattes, Bolaffio, Morandi, De Chirico, Manzù, Marini, Fontana e Burri.
via Diaz 27
DOM
18 GIUGNO
Concerto per pianoforte e flauto. Musiche di Giorgio Coslovich, con Bayarma Rinchinova (flauto) e Rossella Fracaros (pianoforte). Ispirato alla raccolta di versi Chamber Music di James Joyce.
Rassegna : Bloomsday 2017

Luogo : Museo Revoltella
Spettacolo teatrale di e con Giuliano Zannier.
Presentato da L’Armonia-Associazione tra le compagnie teatrali triestine, in collaborazione con Art & Zan e con il Gruppo teatrale Amici di San Giovanni.
Rassegna : Bloomsday 2017

Luogo : Museo Revoltella
GIO
13 LUGLIO
3 spettacoli in 3 luoghi misteriosi della città: teatro, danza e cinema.
Evento a pagamento, con degustazione; max 50 persone a turno (info: Fb FestivalApprodiTs)
ore 19.00 - 20.00 - 21.00 (tre turni)
Rassegna : Approdi

Luogo : Museo Revoltella